Immersioni naturalistiche

 
"Mi sono sempre sentito in sintonia con il Mare. Anche l'infrangersi senza fine delle onde e l'implacabile furia degli Oceani instaurano in me un senso di calma interiore e di profonda armonia. E se sopra la superficie trovo tale conforto, quanto intensamente meravigliose debbono essere le profondità marine." - Ken Loyst

 

Grazie alle imbarcazioni, all'ottima logistica, e allo staff altamente qualificato, il Nautilus vi accompagnerà alla scoperta di numerosi siti naturalistici per tutti i livelli e i gusti, per immersioni sempre diverse e ricche di incontri emozionanti!

Fiore all'occhiello è la Secca di S. Stefano, una delle località subacquee più interessanti della Liguria, sempre ricca di flora e fauna di vario genere, a soli 10 minuti di navigazione dal porto. Questo promontorio sommerso vanta quasi 8 km di paesaggi sottomarini tutti da esplorare, tra un susseguirsi di anfratti, spaccature e pareti ricche di gorgonie: l'habitat ideale per pesci affascinanti come cernie, aragoste, rane pescatrici e pesci S. Pietro. Inoltre la costante presenza di branchi di piccoli pesci attira notevoli quantità di pesci di passo di grandi dimensioni, quali Carangidi, Barracuda e Dentici. La profondità varia da 18 a 40 metri, ideale quindi per le immersioni ricreative sia con aria sia con nitrox.

Con la nuova arrivata Fondale Blu, da quest'anno sarà inoltre possibile raggiungere velocemente diversi siti d'immersione fuori porta come la Madonnina di Arma di Taggia e le secche antistanti San Lorenzo al Mare ed Imperia. 

Immersioni Entry level
Immersioni Entry level

Secca di S. Stefano
Secca di S. Stefano

Siti fuori porta
Siti fuori porta

Secche profonde
Secche profonde